martedì 26 giugno 2012

Romanzo a colori- Enciclopedia dei Colori Parte 9




Dopo di tanto tempo sono riuscito a scrivere daccapo qualcosa su i amati pigmenti, come a solito voglio spiegare qualcosa su la caratteristica del colore. Il colore di oggi e il Viola che io trovo un colore molto particolare, misterioso e unico. Il perfetto intermedio tra il Rosso e il Blu, trova un ottima fusione nel incarno di oggi tipo. Purtroppo e un pigmento abbastanza costoso e in certi casi difficilissimo da trovare.






Uno dei pigmenti più stabili nel mondi del Viola e sicuramente il viola di Ametista, e un pigmento inorganico ovvero sia un quarzo. La sua tonalità viene facilmente modificata con la giunta di altri colori che possono essere gialli cosi come verdi etc. Personalmente lo consiglio a tutti, pero ripeto non e facile a reperirlo. 


 



 Un altro ottimo elemento e il cosi detto Violetto di Marte, che possiede un grande potere coprente. Io Francamente lo scoperto per caso. Ed subito e diventato il colore più usato da me, molto più facile da trovare al confronto del atro. Anche lui in pigmento inorganico, pero prodotto ultimamente in modo sintetico.
 




Invece il violetto di smalto e un pigmento di gran classe, ottimo in tutto quello che fa! Si fa mescolare in modo perfetto con tutti i colori possibile a un grande potere comprende, e in fine a un tempo di essicazione molto rapito. Molto indicato per la pittura a olio, pero molto caro nel prezzo.





Concludo con ultimo pigmento del articolo che si chiama Violetto di Cobalto non e un grande pigmento al confondo dei altri pero molto più facile da trovare, ha anche un buon prezzo. Non ha grandi prestazione….pero meglio che niente.




Spero che questo articolo sia stato di aiuto, se avete delle domande scrivetemi ciao.

Nessun commento:

Posta un commento