lunedì 29 ottobre 2012

LA PREGHIERA

Continua cosi la nostra retrospettiva dedicata hai grandi lavori del nostro ammirevole amico Graziano. Oggi con un nuovo lavoro, che riprende la indagine dedicato al Fantasy di warhammer.
Questo pezzo è stato iniziato a fine 2011 e  finito ad aprile 2012, i
materiali usati per la base sono tappo di sughero ,(regalato anni fa da
Fabrizio)milliput,ringhiera  in ottone, fiamma in materia verde Miniatura in
metallo GW .
L' idea iniziale era quella di dipingere l' OSL con l' areografo, appena
comprato e con poca esperienza in merito.Ho iniziato a dipingere a pennello
dando i colori base e le prime luci aggiungendo giallo al colore base, per le
ombre ho usato i colori complementari più nero (nero andrea,gli altri sono
Vallejo g.c.)Pensavo di dare le luci più intense giallo chiaro e bianco verso
la fine con l' aerografo creando così un effetto OSL semplice e in poco tempo.
Ma riflettendoci un attimo, primo, non ho avuto coraggio spruzzare del colore
con un attrezzo mai usato, secondo ho pensato che la luce della torcia (giallo
arancio) non va a coprire tutti i colori e materiali in maniera uguale.Quindi
messo da parte l' aerografo  ho trattato le superfici lucide e opache in
maniera diversa:i metalli ,pelle ,cuoio e le rocce ,che sono più lucide le ho
trattate pensato che riflettessero sia la componente rossa che la gialla e la
luca massima bianca.Le  superfici opache, le stoffe, ho pensato che
riflettessero solo la componente giallo bianco. Poi a secondo del colore da
trattare alcuni riflessi da illuminare  secondo me quasi scompaiono, per
esempio: il riflesso rosso sul cuoio marrone la luce rossa tende a scomparire,
oppure la luce gialla sull' armatura d' oro io non l'ho dipinta perchè già
intrinseca nel metallo. Oppure la luce rossa sulla veste verde non l'ho
aggiunta perchè essendo il suo complementare avrei pittato un' ombra e non una
luce.Per l' acciaio o metalli chiari in questo caso ho dipinto tutti i 3 colori
della luce(rosso-arancio,giallo ,bianco);poi ho dato una velatura sulle zone
illuminate di mitril silver.Per rocce ho dato una base "sombre grey" ombre nero,
blu ,le zone illuminate con luce indiretta velature "hot orange"
Questi sono stati i miei ragionamenti sulla fonte di luce scaturita da una
torcia in un ambiente aperto notturno. Questo è stata la mia riflessione mentre
dipingevo ma se devo ritornare sul tema ci studierei ancora un po'.   Anzi se
avete riflessioni in merito scrivete...
Gei


la preghiera 1 la preghiera 2
la preghiera 3
libro viso

7 commenti:

  1. Molto bello però le foto sono un po' troppo sfocate :/

    RispondiElimina
  2. BEEEEEEEEEEEELLO-red79

    RispondiElimina
  3. devo farti i complimenti per il osl semplici ma d'effetto davvero deliziosi

    Saluti
    umpazzo

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutti.La torcia è sempre sfocata perchè per fare foto dettagliate è consigliabile non aprire totalmente il diaframma, il campo di messa a fuoco si accorcia e ho messo a fuoco il prete e il muro.Guarda anche i tutorial fi Fabrizio sulle foto:) ciao GEI

    RispondiElimina
  5. Pittura molto pulita peró se vuoi un consiglio, lava abbondantemente le parti metalliche delle armature, dopo lumeggia le parti in luce in modo da acquisire maggiore profondità e soprattutto per "usurare" un pochino.

    By master Xioli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai cetrato il problema, ancora i colori metallici non li controllo come vorrei .Grazie.Gei

      Elimina
  6. comunque, un bel modello!

    By master Xioli

    RispondiElimina